Category Archives: Press

You are here:

Risarcimento del danno da aspettativa

Risarcimento del danno da aspettativa

Risarcimento del danno da aspettativa: la questione in oggetto è generata da una recente sentenza della Corte di Cassazione, la n. 11150 del 29 maggio 2015, che aveva preso in esame il caso di un incidente stradale avvenuto tra un motociclista e un automobilista in cui il primo, a seguito del sinistro,era deceduto. Ai fini…

Risarcimento danni da mobbing e fumo passivo

Personalizzazione del risarcimento del danno

Risarcimento danni da mobbing e fumo passivo: la Corte di Cassazione civile, sezione lavoro, attraverso la recente sentenza dell’8 giugno 2015, n. 11789 si è espressa negativamente riguardo al ricorso proposto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze e dall’Agenzia del territorio, e li ha condannati, in definitiva, a pagare le spese processuali ritenendo le loro…

Incidenti stradali: le compagnie assicurative devono risarcire anche i danni causati dai veicoli in sosta

Incidenti stradali: le compagnie assicurative devono risarcire anche i danni causati dai veicoli in sosta

Con la sentenza n. 8620 del 2015 depositata il 29 aprile le Sezioni Unite della Suprema Corte di Cassazione hanno definitivamente risolto un contrasto giurisprudenziale apparentemente semplice, ma in realtà spinoso. Hanno difatti cristallizzato il principio di diritto secondo cui la compagnia assicurativa dovrà risarcire il danneggiato da un sinistro stradale dei danni causati da un…

Incidente stradale da ubriaco? Nessun risarcimento per il conducente

Incidenti stradali: le compagnie assicurative devono risarcire anche i danni causati dai veicoli in sosta

Con l’ordinanza in parola, gli ermellini hanno rigettato il ricorso proposto in sede di legittimità da un conducente che impugnava la sentenza pronunciata dai giudici di appello meneghini. Questi ultimi infatti avevano escluso che potesse riconoscersi in favore dell’automobilista l’indennizzo assicurativo giacché, sottoposto agli esami del caso dopo l’occorso incidente, era risultato positivo all’alcoltest, oltreché…

La responsabilità medica per condotta professionale: il danno da nascita indesiderata

Omessa diagnosi: sul danno da nascita indesiderata la Cassazione prende tempo

La III Sezione della Corte di Cassazione, con l’ordinanza interlocutoria del 23.02.2015 n. 3569, è tornata a pronunciarsi sulla vexata questio “danno da nascita indesiderata” che ricorre tutte le volte in cui, a causa del mancato rilievo dell’esistenza di malformazioni congenite del feto, la gestante si precluda la possibilità di interrompere la gravidanza. —Read more—>